Posted by on giu 18, 2014 in Blog, Eventi | No Comments

al meni banner
Il 21 e 22 giugno prende il via il circo dei sapori capitanato dall’Oscar della cucina Massimo Bottura.
12 grandi chef dell’Emilia Romagna incontrano 12 chef internazionali tra show cooking, degustazioni di piatti, mercato delle eccellenze dei prodotti della buona terra Emilia Romagna e lab store creativo che unisce innovazione, artigianalità e design. Apertura della kermesse il 21 giugno alle ore 11:30 con Oscar Farinetti e Massimo Bottura.

Al Meni, si chiama così la manifestazione ideata dal Comune di Rimini in collaborazione con Massimo Bottura, CheftoChef emiliaromagnacuochi e SlowFood Emilia-Romagna. Evento promosso da Progetto Postrivoro, APT Servizi Emilia Romagna, Città d’Arte Emilia Romagna, Unione Costa Adriatica Emilia Romagna in collaborazione Banca del Vino, Strada dei vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, Rimini Street Food, MatrioskaLabStore.

Sotto la guida di Massimo Bottura, vincitore del White Guide Global Gastronomy Award 2014 e premiato con tre stelle Michelin attribuite al suo ristorante di Modena, si incontreranno da tutto il mondo gli chef del futuro per manipolare e intraprendere – dalle 12,30 fino alle 23 – i prodotti dell’Emilia Romagna e far conoscere al pubblico il meglio che può offrire il territorio di provenienza del territorio.

All’interno del circo 8 e 1/2 non potevano mancare i vini di qualità del territorio da degustare all’enoteca di “Al Meni”, organizzata in collaborazione con Enoteca Regionale Emilia Romagna, Banca del Vino, Slow Food Emilia Romagna. Una selezione di circa cento etichette regionali, servite al bicchiere dai sommelier della Fisar e una selezione di birre artigianeli tra i migliori produttori selezionati dalla guida delle birre di Slow Food proposte dai mastri birrai in persona. Inoltre acque e succhi di frutta biologici di provenienza del territorio.
al meni
Accanto al circo, sul lungomare sino al piazzale Boscovich, dalle 10 alle 23, è allestito un percorso del gusto tra piccoli e grandi produttori agricoli e case vinicole, un vero e proprio mercato che avrà al centro i fornitori top dei ristoranti stellati, selezionati da ChefToChef emiliaromagnacuochi.
Il primo Mercato delle eccellenze dei prodotti della “buona terra” lungo la via Emilia che raduna i migliori artigiani del gusto per conoscere, degustare e acquistare i prodotti di una regione che vanta il record delle denominazioni d’origine di tutta Europa.
Dal parmigiano reggiano all’aceto tradizionale di Modena, dal culatello di Zibetto al prosciutto di Parma, dai salumi Piacentini ai Salumi di Mora Romagnola, gli oli extravergine di oliva della Provincia di Rimini, i vini dei Colli di Rimini,il formaggio di fossa, i pesci del nostro mare, i funghi del nostro Appenino, il tartufo di Sant’Agata Feltria, lo scalogno migliore del mondo, il riso delle pianure ferrarresi.

Accanto al mercato dei contadini e di fronte al circo 8 e 1/2, piazzale Fellini ci sarà Matrioska, il lab itinerante dell’artigianato. Lo spazio espositivo sarà invaso dagli artigiani e dai creativi per dare vita a un luogo denso di storie e invenzioni, arte e originalità.

Domenica 22 giugno i cancelli del Grand Hotel di Rimini si aprono per un evento nell’evento, un pic nic speciale: la déjeuner sur l’herbe organizzata nei giardini dello splendido Hotel liberty avvolti dall’atmosfera retrò che caratterizza il luogo.

Lascia un commento

Sei umano o robot? *