Posted by on apr 11, 2014 in Blog | 7 Comments

Progetto SEE-CMC - Clusters Meet CultureLa Provincia di Rimini, quale partner del progetto CMC “Clusters meet Culture”, propone nell’ambito del progetto uno specifico corso formativo rivolto alla figura del “Promotore Territoriale” (TPM – Territorial Product Manager) in grado di promuovere le specifiche realtà territoriali della Provincia di Rimini, partendo da una “conoscenza di sistema” collegando turismo e cultura alle realtà produttive locali, e quindi valorizzando le possibili sinergie tra distretti industriali, cultura e offerta turistica.
L’obiettivo principale del progetto CMC è quello di rafforzare l’alleanza tra impresa, cultura e turismo per promuovere i prodotti di eccellenza locali nel territorio della Provincia di Rimini e far si che il turista diventi anche cliente e fruitore di un territorio immaginato nel suo complesso. Nello specifico, un turista non solo interessato alla costa riminese ma all’intero territorio della Provincia. Ogni settore diverrà valore aggiunto per gli altri.

In particolare, il progetto mira ad:
– Attrarre nuovi flussi turistici in aree turistiche meno valorizzate (es. l’entroterra) in corrispondenza di alcuni distretti produttivi, grazie alla promozione di nuovi itinerari integrati anche attraverso una piattaforma web, in grado di proporre un’offerta che valorizzi l’identità complessiva di un determinato territorio.
– Promuovere il collegamento tra cultura e industria/settore economico, enfatizzando il fatto che la cultura di un territorio è anche legata alla storia industriale di un territorio, svelando il saper fare all’intero del territorio della Provincia e le capacità delle locali.

Il Progetto CMC prevede:
– la ricerca di partnership strategiche tra pubblico e privato in ambito culturale/turistico/industriale quale strumento di governance e facilitazione di percorsi di integrazione;
– la creazione di una metodologia partecipativa comune a livello territoriale per attrarre flussi turistici anche diversificati, così da rafforzare la visibilità della produzione locale e aumentare anche le vendite dirette in loco;
– la promozione sinergica pubblico-privata dei territori locali coinvolti grazie allo sviluppo di una apposita piattaforma web online innovativa per promuovere itinerari turistici alternativi che permettano ai turisti di conoscere il know-how locale, la produzione tradizionale locale e l’identità dei territori attraverso la narrazione (story-telling).
Relativamente al territorio della Provincia di Rimini, il progetto CMC focalizza le sue azioni pilota di promozione turistica integrata attorno al settore dell’enogastronomia ed i suoi prodotti di eccellenza.

Quali vantaggi? Per il settore industriale:
– Il turista associa ad un determinato territorio l’immagine di un prodotto tipico da acquistare;
– Il turista/visitatore/cliente è stimolato ad acquistare i prodotti tipici e a cercare gli stessi anche una volta ritornato nel proprio paese;
– Il Cliente dei prodotti di eccellenza capisce che la qualità del prodotto nasce dal saper fare e dalla storia di un territorio (consumo consapevole).

Per il settore turistico/culturale:
– Il turista è stimolato a visitare le zone produttive della Provincia di Rimini aggiungendo nuovi itinerari a quelli già sufficientemente promossi (nel caso specifico, dalla costa si sposteranno nell’entroterra);
– Il turista che visita Rimini e le altre località maggiormente conosciute all’interno della Provincia (Riccione, Bellaria, etc.) sarà cosi stimolato ad ampliare la propria conoscenza verso località meno conosciute ma altrettanto ricche di sorprese (S. Leo, Santarcangelo di Romagna, Novafeltria, etc.)
Progetto SEE-CMC - Clusters Meet Culture

IL CORSO
Il corso formativo è gratuito e si svolgerà in tre giornate.
A chi è rivolto il corso?

Settore turistico: enti pubblici o privati di promozione, operatori turistici, albergatori, addetti ai servizi turistici e recettività, accompagnatori e guide turistiche.
Settore industriale: aziende produttive, rappresentanti del distretto enogastronomico, associazioni di categoria.
Settore culturale: associazioni culturali, musei, fondazioni culturali, etc. Il corso è prevalentemente riservato ad attori che operano nei territori della Provincia di Rimini, con particolare attenzione a coloro che si trovano nei luoghi dove verranno organizzate le attività pilota di progetto.

Perché partecipare?
Il corso per “Territorial Product Manager – Promotore Territoriale” intende sviluppare un background conoscitivo condiviso per soggetti già attivi e impegnati sui territori nel ambito industriale, turistico e culturale. Questo corso è propedeutico per avviare un dialogo intersettoriale atto a creare sinergie capaci di offrire un’offerta turistica integrata innovativa a beneficio di tutti, nei territori pilota precitati come pure in tutto il territorio della Provincia di Rimini. Il Promotore Territoriale costituirà la figura di coordinamento tra le realtà menzionate relativamente ai settori del turismo, industria, cultura. Nelle tre giornate saranno stimolate tutte quelle attività di tipo informale che rendano consapevoli i partecipanti al corso dell’appartenere ad un network che espliciterà la propria missione anche nel futuro.

Progetto SEE-CMC – Clusters Meet Culture Programma di Cooperazione Territoriale Sud Est Europa 2007-2013

Il corso si svolgerà presso la
Provincia di Rimini Via Dario Campana 64 Rimini
Programma dei Lavori

Giovedì 17 aprile 2014 – 9.00/13.00
STEFANO CERNI
Enogastronomia: i prodotti di eccellenza del territorio della Provincia di Rimini

Stefano Cerni lavora come funzionario presso il Servizio Agricoltura Attività economica e Tutela faunistica della Provincia di Rimini,svolge la funzione di Direttore del Consorzio Strada dei Vini dei Colli di Rimini, si occupa di educazione alimentare e promozione dei prodotti tipici e collabora con altri Enti e strutture in diversi progetti di valorizzazione dei prodotti del territorio locale.

Lunedì 28 aprile 2014 – 9.00/13.00
Enogastronomia e territorio nella Provincia di Rimini
RELATORE DA CONFERMARE

ANNULLATA

Martedì 13 maggio 2014 – 9.00/17.00
Enogastronomia e strategia di marketing per promuovere le destinazioni turistiche nel territorio della Provincia di Rimini
Dott. Mario Turci, direttore del Museo degli Usi e Costumi della Gente di Romagna di Santarcangelo.

7 Commenti

  1. catellani davide

    Sono interessato a partrecipare al corso vorrei conoscere le modalità di iscrizione

    Reply
    • Sdv Rimini

      Ciao Davide, non c’è un’iscrizione. Puoi presentarti domani mattina alle 9 in Provincia e l’iscrizione la fai direttamente li. Il Corso è gratuito.

      Reply
  2. Sacchetta Leonardo

    Molto interessante, per formare ed informare gli operatori su quanto di bello ed interessante c’è alle loro spalle (guardando il mare): come il ragno che tesseva la tela e da dentro non si era accorto di quanto bella fosse agli occhi esterni…..

    Reply
  3. Valentina

    Ho purtroppo perso il primo incontro. E’ possibile partecipare agli ultimi due? Grazie

    Reply
    • Sdv Rimini

      Certo!

      Reply
  4. Enrico Poggiali

    SE POSSIBILE VERREI AL CORSO LUNEDì 28 P.V GRAZIE

    Reply
    • Sdv Rimini

      Il secondo incontro del corso di formazione Promotore Territoriale si terrà MARTEDI’13 MAGGIO P.V. a cura del Dott. Mario Turci, direttore del Museo degli Usi e Costumi della Gente di Romagna di Santarcangelo.

      (la precedente data del 28 aprile è stata annullata per sopraggiunti imprevisti).

      Reply

Lascia un commento

Sei umano o robot? *