Posted by on set 24, 2012 in Blog, Senza categoria | No Comments
Il Gobbo

Secondo appuntamento con le eccellenze del territorio, oggi si parla di formaggi e dell’azienda agricola Il Buon Pastore – Montefiore Conca di Annarosa e Andrea Preci. L’azienda, da cui si gode la vista di tutta la vallata, ha avuto origine alla fine degli anni settanta grazie al padre di Annarosa, pastore sardo trasferitosi in Romagna per continuare questo lavoro antico.

In quella valle si trovano i terreni in cui viene fatto pascolare il gregge di pecore e da cui si ricavati i cereali e il foraggio per l’inverno. Una piccola realtà molto apprezzata in tutta la Provincia e che si pregia di avere la certificazione biologica ma, se ancora non conoscete i loro prodotti l’invito è di partire subito dall’assaggio. Dopo aver addentato un loro formaggio la curiosità nascerà da sé e il desiderio di approfondire la storia di questa produzione altrettanto.

Il latte è lavorato a crudo, il caglio utilizzato può essere di origine animale (ricavato dai caglioli del vitello) oppure vegetale ossia estraendolo dai fiori di cardo selvatico, continuando una tradizione antica che risale all’età romana. I formaggi vengono poi affinati in modi diversi: si possono assaggiare il classico pecorino in foglie di noce e di castagno oppure il Gobbo ottenuto da caglio vegetale, per poi passare all’Aromatico affinato nelle erbe aromatiche. Non resta che iniziare l’assaggio!

Lascia un commento

Sei umano o robot? *